Seat Mii. Con la FR Line si fa il look da sportivetta

Per la piccola Seat Mii, cugina della Volkswagen up!, arriva il momento di puntare alla sportività, finora inesplorata da questo modello, ma apprezzata sulle sorelle più grandi come Ibiza e Leon. Da metà settembre sarà disponbile nei saloni l’allestimento FR Line, che introduce molte novità estetiche.

Rossa o bianca. Innanzitutto, i colori saranno esclusivamente rosso (denominato “Tornado”) o bianco, con tetto nero (“Assoluto”) a contrasto, cerchi di lega grigi da 16 pollici, vetri posteriori oscurati, specchietti esterni grigi, adesivi laterali e posteriori FR Line. All’interno, sono tanti i dettagli di sapore sportivo come il volante e il pomello del cambio di pelle con impunture rosse, tinta che si ritrova sul bordo della console centrale, di colore nero lucido. Il logo FR Line si ritrova sui sedili e sul battitacco, mentre il cielo dell’abitacolo è nero invece che chiaro.

Per neopatentati. La versione sportiva poteva essere l’occasione per il debutto anche sulla Mii del piccolo turbobenzina già adottato dalla up!, l’1.0 TSI da 90 CV, ma nel cofano della spagnola resta la versione aspirata del tre cilindri (da 60 CV), adatta ai neopatentati. In alternativa, si può puntare sulla variante bifuel a metano da 68 CV.

Tre o cinque porte. Come le altre versioni, anche la FR Line è disponibile a tre porte, più sportiveggiante, o a cinque (optional da 550 euro). A richiesta anche il ruotino di scorta da 14”, con il limitatore di velocità (solo per la 1.0 MPI). I prezzi saranno rispettivamente di 12.600 euro per la versione a benzina e 15.150 euro per quella a metano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*