LAMBORGHINI AVENTADOR S ROADSTER MOSTRATA AL SALONE DI FRANCOFORTE 2017: PREZZO E SCHEDA TECNICA

Ha esordito al salone di Francoforte 2017 la Lamborghini Aventador S Roadster. Velocità massima pari alla coupé. Le caratteristiche segnalano un incremento di peso di 50 Kg. Prezzo e scheda tecnica

Va a far compagnia alla versione chiusa, la Lamborghini Aventador S Roadster. Le prestazioni restano elevatissime, pressoché irrilevante l’incremento di peso, pari a 50 kg, frutto della trasformazione in supercar con l’hard-top, presentata al Salone di Francoforte 2017. E’ la novità principale, che modifica il design della Aventador, restando immutate le caratteristiche e la scheda tecnica del progetto coupé.

Una velocità massima di 350 km/h è garantita dai 740 cavalli e 690 Nm del motore V12 6.5 litri aspirato, accoppiato a un cambio 7 marce Independent Shift Rod, con tempi di cambiata in 50 ms. L’attenzione va tutta sulla parte centrale della Aventador S Roadster, dove l’hard-top in fibra di carbonio è scomponibile e asportabile, per essere alloggiato nel cofano anteriore. Pesa 6 kg appena la struttura del tetto, rivestita in Alcantara all’interno, con un profilo convesso, per ottimizzare lo spazio per la testa degli occupanti.

Va da sé che al pari delle altre Lambo, anche Aventador S Roadster potrà personalizzarsi a fondo con il programma Ad Personam. La tinta Aegir Blu della carrozzeria e gli interni in pelle bicolore e Alcantara sono due delle possibilità offerte.

Con cinque diverse soluzioni per gli interni, vi è solo l’imbarazzo della scelta – tra le proposte standard – per ritagliarsi la propria Roadster. Il prezzo di Lamborghini Aventador S scoperta è stato fissato in 313.666 euro tasse escluse e le prime consegne avverranno dal mese di febbraio. C’è ampio utilizzo di fibra di carbonio, l’intera zona dell’hard top è realizzata in materiale pregiato, carbonio che troviamo intorno al parabrezza, sulle calotte degli specchi. Integrare un hard-top nella linea della supercar ha voluto dire trasformare l’area dietro i sedili, adottando due pinne e un lunotto ad azionamento elettrico per supportare la struttura. Il complesso sistema aerodinamico e di raffreddamento del motore resta immutato, la personalizzazione consentirà di scegliere la finitura e colorazione delle pinne posteriori, come delle lamelle sul cofano motore, possibili anche trasparenti.

PRESTAZIONI DI LAMBORGHINI AVENTADOR S ROADSTER: NON SOLO VELOCITÀ

I freni carboceramici sono di serie, come la trazione quattro ruote motrici, l’asse posteriore sterzante e l’ala attiva, che modifica l’incidenza in funzione della modalità di guida, per assicurare la velocità massima (con un’efficienza superiore del 400% rispetto alla vecchia Aventador) o privilegiare il carico aerodinamico (+50% di efficienza). Il corredo di aperture, splitter, deviatori di flusso ha permesso di incrementare la deportanza sull’asse anteriore del 130%.

Le prestazioni di Lamborghini Aventador S Roadster segnalano un’accelerazione da 0 a 100 orari in 3″, mentre le modalità di guida selezionabili spaziano tra Strada, Sport, Corsa e la EGO, lanciata proprio su Aventador S coupé e pensata per una taratura individuale dei singoli parametri.

Una delle opzioni offerte dal programma Lamborghini Ad Personam è l’utilizzo di un rivestimento in materiale tecnico, sviluppato dalla casa del Toro, ribattezzato Carbon Skin e pensato in sostituzione dell’Alcantara sull’hard-top rispetto alla quale è ancora più leggero.

fonte articolo e foto – allaguida.it – F.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*